Friday, December 18, 2009

Talibani e pseudo-giornalisti

Come definireste la situazione in cui un governo rimuove un prefetto perche' applica le leggi ma non si allinea alle richieste, alquanto illegali, di una parte politica che fa parte della maggioranza? Credo che anche i piu' conservatori concorderanno nel considerare questa una inaccettabile interferenza nel funzionamento di uno stato democratico.

Questo non e' un esempio di scuola, e' una situazione reale che si e' venuta a creare ieri nell'Italia buia e incattivita di questi anni: il ministro dell'interno Maroni ha rimosso il prefetto di Venezia unicamente perche' non ha ottemperato ai desiderata della Lega.

Attendo adesso da Panebianco e altri soloni del Corriere un uguale articolo critico nei confronti del PDL e della necessita' di liberarsi degli estremisti massimalisti talibani della Lega. Non lo faranno e daranno ennesima dimostrazione di essere dei parolai in malafede privi di etica e professionalita'.

No comments:

Post a Comment