Monday, May 10, 2010

Zwingli si rivolta nella tomba

L'illuminata ministra che si ando' a laureare a Reggio Calabria si felicita che l'ora di religione - facoltativa (peraltro chissà ancora per quanto) produrrà crediti formativi per gli studenti che la seguiranno.

Insomma vai male di mate, sei una schiappa di latino, ti fai un bel po' di punti a religione e te la sgami.

Bella mossa "push" per incrementare la partecipazione alle lezioni di dottrina cattolica (perché di questo si tratta) altrimenti in calo. Il tutto alla faccia della laicità dello stato e dell'uguaglianza delle religioni.

In sostanza ti compro la fede di facciata in cambio di qualche credito formativo.

Magari e' solo perché vivo nella città di Zwingli e quindi sono sensibilizzato al tema dall'acqua che bevo, ma tutto cio' mi rimembra - sul fronte logico ed etico - il mercimonio che scateno' la Riforma!

No comments:

Post a Comment